Stay on Art

In una società caotica e frenetica dove tutto è diventato troppo “veloce” ed estremamente immediato, l’individuo ha perso il gusto di assaporare le cose nella loro essenza più vera.

 

La mostra “Stay on art” vuole essere un monito a riappropriarsi del bello, del piacere dell’estetica. L’arte non può essere “fast”, non può seguire questo imperativo categorico che la nostra era sembra imporre su tutto. L’arte ha bisogno di tempo, di quiete, di calma per essere vissuta appieno in tutta la sua magia. L’arte deve essere fonte di riflessione, deve mantenerci connessi all’armonia, all’equilibrio, all’estetica nel loro significato più puro e vero.

“Rimanere sintonizzati sull’arte” significa che dobbiamo ricordarci di abbandonarci alla contemplazione, di saper e voler catturare un dettaglio, di scorgere un’introspezione, di lasciarci ispirare e guidare in un viaggio infinito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *