Festival culturale HeArt

E’ stato inaugurato martedì 11 giugno alle ore 17:30 il festival culturale di arte, musica e moda abbinato al premio d’arte internazionale “HeArt” presso l’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto (Ufficio delle Relazioni Culturali e Didattiche) – via delle Terme di Traiano 13 a Roma. L’evento è stato curato dal critico d’arte Monica Ferrarini di M.F. eventi e dalla gallerista Anna Isopo di Arte Borgo Gallery.  

In occasione dell’opening una giuria tecnica ha decretato i tre vincitori che hanno ricevuto targhe di merito; presente la trasmissione televisiva Arte 24. 

La serata è stata arricchita da eventi collaterali: la sfilata di moda a cura della boutique Nuccia e la performance artistico/musicale del duo Emiliano Esposto & Siryo Black.

“Il titolo della mostra gioca sulla parola HeArt, cuore, ponendo l’accento sulla comunione tra mente ed emozione, elementi fondamentali nel processo di creazione artistica. 

Ci si domanda quindi fin dove arriva la ragione e quando subentra il sentimento durante il complesso processo della creatività: un momento magico e soggettivo che permette ad ogni artista di dar vita ad opere di impatto comunicativo che non lasciano indifferente l’osservatore. Creazioni che vanno oltre l’estetica per approdare ad una dimensione meditativa e comunicativa.

Artisti partecipanti: Gianni Bandinelli, Renato Carlevaris, Anna Copponi, Manuela Citti, Virginia Denzi, Silvia De Vincenzi, Laura Dominici, Nasser Elgilani Nabih Ebrahem, Otheima El Desoky, Sinikka Elfving, Brenda Estrada, Stefania Galletti, Antonio Gandossi, Fabio Lalli, Silvana Landolfi, Rita Mele, Matilde Mulè, Stefano Ortolani, Isabel von Piotrowski, Gene Pompa, Maria Puerto Fullana, Umberto Salmeri, Kayo Sato, Roberto Servi, Vincenza Spiridione, Flora Torrisi, Rita Tripodi,  Immacolata Zabatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.Cliccando su OK acconsenti al loro impiego.Per maggiori informazioni leggete la nostra Informativa Cookies e Privacy Policy.