Offline

Si è inaugurata sabato 19 ottobre la mostra internazionale di arte contemporanea “Off Line” ideata e organizzata dal curatore e critico d’arte Monica Ferrarini e dalla gallerista Anna Isopo.

La mostra rientra nella terza dizione di RAW -Rome Art Week- manifestazione completamente dedicata all’arte contemporanea che coinvolge l’intera Capitale generando una fitta rete comunicativa e di interscambio culturale tra le varie infrastrutture espositive, tra artisti, critici, curatori, galleristi, collezionisti, appassionati di arte e addetti ai lavori.

Un’occasione di visibilità unica data sia dall’istituzionalità della location che dal format vincente di RAW che già negli anni passati ha riscosso enorme successo di pubblico, diventando un evento di ampio respiro internazionale.

“La mostra vuole portare gli artisti a confrontarsi su una tematica molto attuale e delicata: schiavi di una frenesia costante viviamo ossessionati dall’ansia di “uccidere” il tempo, non siamo più in grado di assaporare la semplicità della calma e al contempo la semplicità e la magia delle cose che riempiono la nostra esistenza.

La collettiva in oggetto, grazie alla bellezza e alla ricchezza delle opere esposte, diventa un luogo per sognare, per scoprire nuove emozioni, per fermarsi ad osservare e meditare. Un monito a domandarci se non sia il caso di “tirare il freno a mano” della nostra caotica macchina quotidiana e riappropriarci in modo saggio di quella pacatezza che ci permette di fuggire dall’ordinario e di salvarci dall’odierno stress a cui costantemente ci sottoponiamo.”

L’intero evento è stato ripreso dalle telecamere della trasmissione televisiva Arte 24 ed è visibile qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.Cliccando su OK acconsenti al loro impiego.Per maggiori informazioni leggete la nostra Informativa Cookies e Privacy Policy.