Monica Pizzo

Monica Pizzo

Un esercito di donne, di bambini, di esseri Umani, di volti, di occhi che parlano, che ti avvolgono, ti seguono, ti si posano addosso e non ti lasciano più. Occhi che catturano lo sguardo di chi li osserva e che raccontano una storia, a volte di dolore o sofferenza, altre di speranza o liberazione, perché l’arte è anche questo: uno strumento al servizio del sociale che apre una nuova prospettiva su svariate tematiche rivelandocene il loro lato più profondo. 

Tutto questo è la pittura di Monica Pizzo, un’arte che nasce istintiva nella parte più nascosta ed intima di chi la crea, una pittura carnale e passionale che rifiuta pennelli, spatole o altri strumenti del mestiere e che porta l’artista a dipingere direttamente con le mani per creare con le sue tele e con le sue creature un rapporto che non sia soltanto concettuale o emozionale ma anche fisico. 

Quadri che abbracciano l’artista in un tutt’uno, carichi di emozionalità ed espressività e che fanno della Pizzo una pittrice unica nel suo genere, un’artista che ci regala sempre un pezzo di sé e che ci porta a riflettere con profondità sulle questioni che affronta, perché l’intensità dei messaggi delle sue tele è tale da rimanere impressa in maniera incisiva, penetrante e costruttiva in chi le osserva.

Tra la Folla – Monica Pizzo
Rosetta – Monica Pizzo
Nel Segno della Croce – Monica Pizzo
Eden – Monica Pizzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.Cliccando su OK acconsenti al loro impiego.Per maggiori informazioni leggete la nostra Informativa Cookies e Privacy Policy.