Ivan Iliev

Nella sua produzione artistica Ivan Iliev coniuga in una fervente sintesi poetica la scrupolosa osservazione del vero, la più nobile tradizione pittorica del XVII e del XVIII secolo, la componente coloristica basata su svariate modulazioni cromatiche e la combinazione di forme attraverso un simbolismo esprimente un pensiero e/o un’allegoria.

La Natura viene osservata e scrutata in tutte le sue fascinazioni e potenzialità espressive, e con mirabile maestria ne vengono riportati i dettagli rivestiti di significazioni metaforiche in un contesto dove la dimensione cromatica partecipa attivamente alla potenza comunicativa dell’inquadramento strutturale.

La sua visione lirica unita all’indiscussa e magistrale capacità e conoscenza della tecnica si amalgamano ad un’idea favolosa e ad una visione immaginifica della realtà: l’artista restituisce ai nostri occhi un mondo di sogno dalla forte valenza evocativa e conferisce alla tela un effetto misterioso, imperscrutabile, irreale, immaginifico, dove protagonista è una Natura rigogliosa, opulenta, florida, che non conosce tempo.

In queste composizioni accattivanti nell’insieme compositivo, e vive nella resa cromatica brillante ed intensa, emerge un immaginario poetico ricco di allegorie e metafore che stuzzicano l’osservatore invitandolo ad un’analisi sviscerata che travalica i tradizionali canoni estetici del “bello” enfatizzando il potere allusivo della creazione artistica. 

Le sue origini bulgare e il passato professionale nel campo della grafica influenzano il suo linguaggio espressivo che si carica di uno studio attento e quasi maniacale del dettaglio e si arricchisce di richiami storici che l’artista non nasconde. La tradizione della Natura Morta, il glorioso passato Rinascimentale e Barocco e la pittura fiamminga, sono fermamente presenti nella mente dell’artista in tutto il suo iter produttivo e vengono rivestiti di nuova vita nel desiderio di dare una visione soggettiva e di recuperare la propria personale sfera percettiva. 

Ivan Iliev è affascinato dai codici espressivi del Creato, traboccanti di fascino e mistero, e la sua seduzione dal reale assieme alla spiccata sensibilità interpretativa dà vita a prospetti armonici in grado di esprimere quelle potenzialità sottese che l’occhio comune non riesce a realizzare nel quotidiano, attivando un processo interpretativo che attribuisce nuovi significati alla percezione dell’elemento oggettivo. 

È una pittura che si impone per capacità tecnica, ricchezza di particolari, precisione del dettaglio, intensità cromatica e scrupoloso studio della luce, dove ogni elemento viene riportato con una straordinaria resa pittorica in un magico idillio coloristico che invita alla contemplazione.

Le sue opere non si limitano a suggerire solo il piacere dell’ammirazione della forma, dell’insieme strutturale estetico o del puro coinvolgimento emotivo, ma invitano il fruitore ad andare oltre i confini di ciò che è conosciuto e stabilito per fluttuare in una dimensione nuova, ricca, allusiva, suggestiva.

Dr.ssa Monica Ferrarini

Ivan Iliev
Ivan Iliev – Le Jardin de Délices
Ivan Iliev
Ivan Iliev – Metaphysica
Ivan Iliev
Ivan Iliev – Still Life with two Pomegranates
Ivian Iliev
Ivan Iliev – Still Life with a Melon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.Cliccando su OK acconsenti al loro impiego.Per maggiori informazioni leggete la nostra Informativa Cookies e Privacy Policy.