Breaking Illusion

È stata inaugurata sabato 7 Ottobre alle ore 17:00 la mostra collettiva di arte contemporanea “Breaking Illusion” presso Borgo Pio Art Gallery in via degli Ombrellari 2 a Roma. L’evento è curato dal critico d’arte Monica Ferrarini.

“Una mostra che intende celebrare la capacità dell’arte di rompere gli schemi precostituiti per aprire lo sguardo a nuove prospettive perché, in fondo, “realtà e illusione rappresentano due punti di vista soggettivi dell’esperienza umana”.  Attraverso le opere emerge un’intima ricerca introspettiva e quella sensibilità visionaria che consente ad ogni artista di andare a ridefinire una propria dimensione della realtà, che diventa soggettiva. Secondo Freud “l’arte costituisce un regno intermedio tra realtà che frustra i desideri e il mondo della fantasia che li appaga” dunque l’arte rappresenta una sfida alla realtà corrente e traduce in forma sentimenti, pulsioni, emozioni, un universo di simboli inanimati che non potrebbero essere espressi se non attraverso il linguaggio visivo. L’artista ha la capacità di ridare nuova veste espressiva ai propri soggetti e di rendere fruibile e visibile ciò che può risultare indecifrabile o non ancora codificato. Attraverso la propria sensibilità immaginifica Egli crea un punto di comunione tra mondo esterno e mondo interno rompendo schematismi preposti ed estremamente razionali, e offrendo al suo spettatore una dimensione nuova, diversa, capace di oltrepassare la finitezza di “ciò che è” per aprirsi a scenari infiniti fatti di nuovi significati che attendono di essere codificati.”

Artisti partecipanti: John Bacon, Ivana D’Emilio, Lis Engel, Mar Enriquez, Petra Hospodura, Tamara Jare, Yoko Kitazaki, Vera Kober, Kirsten Kohrt, Nadzeya Pashkevich, Ann Pelanne, Jim Tsinganos.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.Cliccando su OK acconsenti al loro impiego.Per maggiori informazioni leggete la nostra Informativa Cookies e Privacy Policy.