IL FASCINO DELL’INVISIBILE

Mostra collettiva di arte contemporanea “Il fascino dell’infinito” Verrà inaugurata giovedì 28 giugno alle ore18.00 la mostra collettiva di arte contemporanea “Il fascino dell’invisibile” presso la Sala Orsini di Palazzo Chigi a Formello. L’evento è curato dal critico d’arte Monica Ferrarini di M.F. Eventi e dalla gallerista Anna Isopo di Arte Borgo Gallery ed è…

NOTHING BUT ART

Mostra collettiva di arte contemporanea e premio d’arte internazionale: “Nothing but Art”. Verrà inaugurata martedì 26 settembre alle ore 18 la mostra collettiva di arte contemporanea abbinata al premio d’arte internazionale “Nothing but Art” presso Palazzo Velli Expò in Piazza di S. Egidio 10 Roma. L’evento è curato da Anna Isopo di Arte Borgo Gallery…

FRIENDSHIP

Mostra collettiva di arte contemporanea e premio d’arte internazionale Verrà inaugurata martedì 4 luglio alle ore 18 la mostra collettiva di arte contemporanea abbinata al premio d’arte internazionale “Friendship” presso l’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto in via delle Terme di Traiano 13 a Roma. L’evento è curato da Monica Ferrarini e Anna Isopo ed è…

RIFLESSIONI

La mostra si palesa come un accostamento di linguaggi espressivi diversi generati da un intreccio di molteplici pensieri. Ogni opera sprigiona un’atmosfera che va al di là del pensiero di chi l’ha generata, manifestando un’ ampia significazione che permette di andare oltre l’immediato e di riconsiderare “ciò che appare”…La collettiva vuole quindi proporre un’unione e un confronto tra visioni e contenuti differenti, tra diversi codici di comunicazione che vanno a creare nobili e sottili legami tra artista e artista e tra artista e pubblico.

PERCORSI SOSPESI TRA ISTINTO E RAGIONE

La mostra si propone di affrontare la tematica dell’arte in quanto processo creativo scaturito da qualcosa di innato che percorre strade senza meta prima di arrivare al traguardo finale che si palesa nella concretizzazione dell’opera attraverso la raffigurazione di sentimenti ed stati d’animo.

SLOW ART

In un’epoca storica fatta di bombardamenti di immagini e messaggi dove la tecnologia ha preso il posto di tutto, l’arte si propone di ridare un valore sano alla comunicazione, ristabilendo un approccio equilibrato e “lento” con ciò che ci circonda al fine di assaporare le cose nella loro essenza.